‘Cause you’re a Bergamo City boy

Divertente che tutti si scaglino contro Calderoli adesso, quando non ha fatto o detto niente di sostanzialmente nuovo rispetto allo spettacolo mostrato nel corso dell’intera legislatura (non solo da lui).
L’esponente leghista dichiara che la decisione di dimettersi non è dovuta a pressioni della Presidenza del Consiglio, del vertice del Carroccio, dell’opposizione o di chicchessia.
 
Io gli credo: secondo me dietro a tutto il suo comportamento mediatico ci sono dei precisi calcoli elettorali. E magari un sondaggio della stessa prestigiosa società americana utilizzata nei giorni scorsi da Berlusconi, la PSB.
Annunci

One Response to ‘Cause you’re a Bergamo City boy

  1. Disorder79 says:

    Lo so, è triste auto-commentarsi, oltretutto in un post che non si era filato nessuno.

    Ma mi è caduto l’occhio qui e non potevo proprio resistere dal mettere per scritto che ex post possiamo dire che Calderoli NON E’ STATO l’ultimo Ministro dimissionario :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: