21th Century Toys

Grande scalpore a Roma e sulla stampa anche nazionale per l’accordo tra l’Azienda Farmasociosanitaria Farmacap e la Durex che permette alle farmacie comunali capitoline di vendere vibratori.
 
Polemiche a non finire da Federfarma e politici vari: ci mancherebbe.
A me fa soprattutto sorridere questa improbabile strategia commerciale della Durex che pretenderebbe di lanciare il vibratore chic, pulito, NON sporcaccione come le cosacce zozze in vendita negli sexy-shop, ma anzi prodotto alla moda ("It’s time to change your toys", recita l’accattivante slogan pubblicitario, superando all’istante anni di pubblicità-trash sugli assorbenti): quasi uno status-symbol da sfoggiare, insomma.
Si legge ad esempio nell’articolo di Repubblica:
 
Da qualche anno una radicale trasformazione ha investito i vibratori che ora non si chiamano neanche più con questo termine burocratico ma più elegantemente sex- toys, quasi un oggetto di tendenza. A Londra e a Parigi si trovano anche in esclusivi negozi di abbigliamento per signore. Del resto, la Durex ha voluto precisare che quelli che distribuisce, ‘Play’, sono realizzati in collaborazione con l’agenzia di design Seymour Powell e con un pool di sessuologi e non intende assolutamente associarli ad articoli da sexy shop.
 
Ora dico io, saranno anche Pininfarina, saranno anche venduti nelle migliori boutique e in coordinato con borsetta e scarpe, ma sempre lì (o lì, a seconda dei gusti) vanno a finire, o no?
Parla come ti masturbi, verrebbe da dire…
 
Interessante infine quando si va a leggere dei due prodotti disponibili, uno per le donne e uno per gli uomini. Ma non siate subito maliziosi: il secondo pare non essere un Wüberone dedicato a utenze particolari, bensì un misterioso anello.
Che sarà mai? La versione ripulita della vecchia vagina di gomma, un evergreen tra i regali goliardici di compleanno?
Lo sdoganamento del cockring?
 
Temo che tutta questa operazione sarà un colossale fallimento commerciale. Ma in cuor mio spero invece che il vibratore venga rivalutato nella sua dignità, e magari pure inserito nel paniere Istat.
E soprattutto, attendo impaziente che gli Elio E Le Storie Tese dedichino all’oggetto una canzone, che si porrebbe un po’ come il seguito ideale di Essere Donna Oggi.
Annunci

7 Responses to 21th Century Toys

  1. Io trovo indecente che si faccia tanto rumore per questo oggetto, usato dalle donne molto più di quanto si vorrebbe far credere.

    Anellino

  2. Disorder79 says:

    Oltretutto tanto rumore per un oggetto che al giorno d’oggi ha il silenziatore e non (dis)turba nessuno :)

  3. utente anonimo says:

    E pensare che fino a poco tempo fa i farmacisti si imbarazzavano a vendere i lubrificanti intimi…..

    ILLEGALY BLONDE

  4. Fantastico!
    Non vedo l’ora di andare in farmacia per la mia solita spesa “Buongiorno, vorrei una scatola di maalox, una di aulin, ed anche questo sex toy”
    :)

  5. utente anonimo says:

    Ma voglio dire ok il vibratore x le donne è sempre esistito ma quello x glio uomini è una pura e semplice istigazione a tradire la vecchia, cara e fedele Manola..io non ci casco.

    borghese annoiato

  6. Più che altro quello che realmente mi turba è l’inquietante similitudine con i telecomandi del film “La Donna Perfetta”… sottile simbolismo simil “tieni la tua donna in pugn… ehm”?

  7. Disorder79 says:

    @Larv8, I.B. : sì, basta con gli imbarazzi so 90’s!

    @b.a.: la vecchia cara Manola si tradisce solo con Federica, lo sai ;)

    @anonimo/betonjazz: sai che quel film l’ho visto, ma ora mi sfugge la forma dei telecomandi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: