..when it’s one need / in the night

La scorsa notte poi, facendo un po’ di zapping alla tv prima della nanna per smaltire l’adrenalina della serata, mi si è presentato davanti uno spettacolo osceno: un video in "anteprima" su Allmusic con tre U2 che suonano One, Mary J. Blige che la canta e Bono che le fa i cori!

Ora, a prescindere dal fatto che ho il massimo rispetto per l’ r’n’b come genere musicale e per la cantante in questione finchè IO non sono costretto ad ascoltarli (nel qual caso direi che il primo mi fa vomitare e la voce della seconda mi emoziona come quella del Viacard), questa versione di One fa schifo.
Ma proprio schifo.
E lei non ha neanche stonato, eh. E l’arrangiamento è più o meno lo stesso. Ma quel timbro di voce e quei vocalizzi stile gospel su quella canzone, proprio no: è una cosa che NON si può fare e basta. Se ci provi, viene uno schifo. L’ho detto schifo?

Qualcuno si prenda la briga di eliminare da qualunque palinsesto radio-televisivo – in modo da ridurre l’impatto distruttivo provocato dal suo ascolto in chiunque abbia mai amato l’originale (e chi non l’ha amata?) – questo Frankenstein musicale che gli spietati discografici della Blige hanno deciso di infliggere alla pubblica decenza scegliendolo come singolo.
 
La bile travasa e me ne vado a dormire, come direbbe qualcuno.
 

 
Meno male che a risollevare parzialmente l’umore arriva in extremis una scoperta super-trash, che non posso qui tacere: la canzone "(Ma no ma si ma su) Ma dai", prodotta se non ricordo male da Costanzo (che qualche anno fa la promosse nei suoi programmi fino alla nausea) e cantata dai due ex-Saranno Famosi Andrea Cardillo e Valeria Monetti (lei ex promettente attrice, ora finita a fare sconcertanti televendite), è entrata a far parte dei grandi classici.
I grandi classici del telefono erotico, come sottofondo a tette e culi.

Annunci

2 Responses to ..when it’s one need / in the night

  1. meija says:

    Oh valà che c’è qualcun altro schifato da questa cover!!! Temevo di essere l’unica. Come ha potuto Bono?

  2. Disorder79 says:

    Non lo so come ha potuto. Un po’ i soldi forse, un po’ il fatto che fare collaborazioni con artisti di altri generi fa figo.

    Quel che temo, visto quel che passa su Mtv & Company, è che questa versione si impadronisca di heavy rotation e classifiche!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: