Leggi-porcata e dichiarazioni-vaccata

All’inizio l’annunciato appigliarsi di Berlusconi e di tutti i suoi fedeli sgherri ai presunti brogli, a dimostrazione di tutto il loro senso del fair-play e della democrazia, mi ha fatto sorridere. Per una settimana. Adesso basta.


Prima si sono sparate cifre a 4 zeri per indicare le schede nulle da ricontare, con possibile ribaltamento del risultato della Camera (Unione che si è presa il premio di magioranza vincendo con una differenza di circa 25.000 voti). Poi le Corti d’Appello hanno chiarito che no, quelle cifre erano esagerate perchè le uniche schede che si possono ricontare sono quelle contestate e non assegnate: si trattava di poche migliaia, e oltretutto il secondo conteggio ha attribuito dei voti in più quasi nella stessa misuta alle due coalizioni (ma non erano "brogli unidirezionali"?).

 

Dopo questo ridicolo teatrino, ecco che nel weekend Calderoli, il padre della legge-porcata (definizione sua) che si è peraltro ritorta contro la sua stessa coalizione, ne spara un’altra: l’Unione non potrebbe giovarsi dei 45.580 voti ottenuti dalla lista "Lega Alleanza Lombarda", ad essa collegata. Il motivo? Tale lista si è presentata soltanto nella Circoscrizione Lombardia 2.

Ma eccole le parole dell’insigne giurista:



«…la legge che io ho scritto parla chiaro – spiega Calderoli – la cifra elettorale nazionale di coalizione deriva dalla somma delle cifra elettorale nazionale delle singole liste e la cifra elettorale nazionale di ciascuna lista è data dalla somma delle cifre elettorali circoscrizionali conseguite nelle singole circoscrizioni dalle liste aventi il medesimo contrassegno. È evidente quindi che la cifra nazionale deve essere la somma di almeno due circoscrizioni e in assenza di questo non può essere conteggiata».

«Infatti – aggiunge Calderoli – il legislatore ha previsto l’ ipotesi del conteggio della singola circoscrizione solo nelle regioni ove esiste la tutela delle minoranze linguistiche. Ecco perchè la Cdl è, nel caso meno favorevole, in vantaggio di almeno 20mila voti alla Camera, senza contare quindi i voti che vengono via via riattribuiti durante le verifiche».



In neretto le assurdità. Questa interpretazione è a dir poco disinvolta, e infatti nessun organo giudiziario la prenderà in considerazione in fase di controllo.





L’articolo 12 della Legge 21 dicembre 2005, n. 270 (la Porcata: la trovate sul sito del Parlamento) sostituisce così l’articolo 83 del decreto del Presidente della Repubblica n. 361 del 1957:



L’Ufficio elettorale (…)

1) determina la cifra elettorale nazionale di ciascuna lista. Tale cifra è data dalla somma delle cifre elettorali circoscrizionali conseguite nelle singole circoscrizioni dalle liste aventi il medesimo contrassegno;



2) determina poi la cifra elettorale nazionale di ciascuna coalizione di liste collegate, data dalla somma delle cifre elettorali nazionali di tutte le liste che compongono la coalizione stessa, nonchè la cifra elettorale nazionale delle liste non collegate ed individua quindi la coalizione di liste o la lista non collegata che ha ottenuto il maggior numero di voti validi espressi; (…)



L’obbligo per una lista di presentarsi in almeno due circoscrizioni non c’è; come non c’è neanche nel resto della legge, scorrere per credere.

Calderoli, per buttare un po’ di fumo negli occhi, tira in ballo le prescrizioni poste a tutela delle minoranze linguistiche, cercando erroneamente di trarne a contrario una regola che non esiste.
Delle liste rappresentative di minoranze linguistiche riconosciute (che per ovvi motivi si presentano all’interno di un’unica circoscrizione, in alcune regioni a statuto speciale) si parla infatti solo successivamente, per riservare loro un trattamento favorevole che gli assegni comunque dei deputati come diritto di tribuna: e questo anche se – com’è naturale – a livello nazionale non superano gli sbarramenti che valgono per le altre liste.


Capisco che la lista autonomista in questione (concepita evidentemente per sottrarre voti alla Lega) dia personalmente fastidio alle camicie verdi. Del resto, per restare sullo stesso colore, vogliamo parlare di liste fantoccio come quella dei Verdi Verdi, che regolarmente si presenta abbinata al centrodestra per portar via qualche manciata di voti al Sole Che Ride, contando più sulla distrazione degli elettori che sulla sensibilità ecologica destrorsa?

Le liste locali o furbette ci sono da sempre, sono numerose in entrambe le coalizioni. E’ il gioco della democrazia.


—-


….Resta il fatto che prima con le invenzioni sui voti nulli e ora con le interpretazioni pretestuose della legge elettorale, gli esponenti del centrodestra continuano ad occupare lo spazio (spesso anche sproporzionato) a loro destinato sui media, alimentando un clima di rissa di cui l’Italia è stufa.
Vogliamo scommettere che tra un anno, ammesso che non ci siano già state nuove elezioni, Berlusconi parlerà ancora di elezioni vinte dai comunisti con i trucchi?

La ripetizione sistematica e violenta delle peggiori idiozie che le eleva a parziale verità: sarebbe solo l’ennesimo episodio.



Già una settimana dal voto, ancora nessun riconoscimento della sconfitta: nessun allarmismo, per carità. Ma lo sfratto da Palazzo Chigi diventerà esecutivo, prima o poi.

Annunci

2 Responses to Leggi-porcata e dichiarazioni-vaccata

  1. AnelliDiFumo says:

    Uhm, mi sa che stai facendo delle buone letture storiche, vero? ;-)

  2. Disorder79 says:

    Eh, penso proprio di aver capito a quale lettura ti riferisci – siamo in versione P.R.? ;-P
    …no, è solo l’amara esperienza di anni di berlusconismo. Anche se appena ne avrò occasione gli darò un’occhiata sicuramente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: