The Ring

La categoria in assoluto più letale e inaffondabile di spot televisivi è quella delle compagnie di telefonia mobile.

Non c’è niente da fare: l’invasione dei mille servizi informativi post-12 (ognuno con il suo insopportabile jingle confezionato apposta per essere imparato dai bambini), che ha caratterizzato questo inverno, sembra rientrata. Le promozioni sulle auto si concentrano in periodi specifici, così come le offerte sulle pay-tv o quelle sull’ADSL ("ti abboni a novembre per 4 anni senza diritto di recesso e navighi gratis fino a dicembre!").
Le uniche che ci tengono graziosamente compagnia per tutto l’anno sono loro: Tim, Vodafone, Wind e da un paio d’anni la pestilenziale new entry Tre con i suoi utilissimi servizi per videofonino.

Sulle colonne sonore utilizzate in questa sede è meglio soprassedere pietosamente, per concentrarci sui testimonial.
Negli anni ne abbiamo dovute subire di tutti i colori: Megan Gale che fa acrobazie sui grattacieli, mastini e veliste, Isole che non ci sono, Se mi prendi ti sposo, Amendola e Andreotti, il definitivo sputtanamento di Aldo Giovanni e Giacomo, Cecchi Gori videolasciato e (penultima novità) la ex-GF Man Lo (abbattetela al più presto).

Odioso tra gli odiosi, da ormai un anno imperversa negli spot Tim il gigioneggiante Christian De Sica, che dopo aver scalzato Diego e Adriana si è affermato come presenza fissa, accompagnato da comparse e "protetti" vari (sì, le virgolette sono maliziose).
Da allora le cose sono molto cambiate per l’irresistibile (?) mattatore comico: no, nessuna uscita dall’armadio, parlo dello storico divorzio artistico da Massimo Boldi, con cui non interpreterà più i divertentissimi film natalizi (ci mancano già).

E’ stata una separazione non priva di aspre polemiche, tra l’altro. E c’è chi non si è fatto sfuggire l’occasione di speculare sulla rivalità dei due.
Infatti, oltre ad apprezzare le fatiche cinematografiche di entrambi, il popolo italiano avrà anche l’occasione di confrontarne l’abilità sullo spazio dei 20 secondi.

Perchè oggi ho visto.
Per la guerra delle campagne pubblicitarie estive Vodafone mette in campo Boldi.
Ho paura.

Annunci

3 Responses to The Ring

  1. Sorrido, la cattiveria sottile di questo post è sensazionale e sono d’accordo con TUTTE le frecciatine scagliate…

  2. simbax says:

    Non sapevo del’acquisto di Boldi da parte della Vodafone…certo che i manager marketing delle 2 compagnie hanno molta fantasia….

  3. Disorder79 says:

    @Jack Pummarolino: mica poi tanto sottile :)
    (…complimenti per il nick assurdo!!)

    @Simbax: spero che la sua sia una comparsata breve..anche se visti i precedenti non c’è da essere ottimisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: