You’re standing on my neck




Mi sono accorto da qualche giorno che Mtv sta finalmente rimandando (ogni sera alle 20,40) le repliche di Daria, l’unico cartone animato che io abbia mai visto su quella rete. Beavis and Butt-head, di cui Daria è uno spin-off, era infatti davvero stupidotto, mentre i manga di cui si è riempito il suo palinsesto ultimamente non hanno mai attirato la mia attenzione.



E’ invece impossibile non appassionarsi alle disavventure di Daria Morgendorffer alle prese con la sua grottesca famiglia e i personaggi da circo del liceo di Lawndale, città qualsiasi della provincia americana.


C’è l’imbarazzo della scelta: la sorella Quinn, l’antitesi favolosamente vuota di Daria, membro dell’esclusivo Club Della Moda insieme con la tirannica Sandi, l’insicura Stacy e la voltagabbana Tiffany;
i nevrotici genitori di Daria – madre fallica e workaholic, padre infantile e senza spina dorsale;
i compagni di scuola secchioni e competitivi (Jodie e Mack), emarginati (la darkettona Andrea, che non parla quasi mai), viscidoni ("Upchuck"), superficiali e mono-neurone (Kevin e Brittany, alle cui gesta e vicende sentimentali viene dato molto spazio).


E infine l’esilarante corpo docente del Lawndale High: l’avida preside, la professoressa psicotica che odia i maschi, quello irascibile con l’occhio che si gonfia e infine il buonista, ipersensibile e perdente Mr. O’Neill.



Lo humour nero regna sovrano e tutti i personaggi sono eccessivi e stereotipati, ma in modo geniale. Tutti tranne la protagonista e la sua amica ribelle e artistoide Jane: i loro commenti disincantati sul Sick Sad World che li circonda sono gli stessi che capita a volte di fare nella vita, tra spiriti affini, su una realtà ai cui valori ci si sente estranei.
Questo è probabilmente il segreto del successo della serie (andata in onda negli Stati Uniti dal 1997 al 2002, per 65 puntate divise in 5 stagioni, e in Italia a breve distanza di tempo).



Daria Morgendorffer è il nume tutelare di tutti gli outsiders. E quindi – di diritto – anche di questo blog (anche se il titolare si sente molto vicino anche al personaggio di Trent).

Invito chi ancora non la conoscesse a colmare la lacuna: si ride di gusto, ma è un umorismo intelligente e dolceamaro.



Curiosità: ho scoperto da Wikipedia che il motivo principale per cui, nonostante la forte richiesta, le serie non sono mai state pubblicate in dvd è un problema di diritti discografici. Infatti nelle (deliranti) sigle finali e negli stacchetti sono usate moltissime canzoni di diversi gruppi (del resto era un cartone a produzione Mtv, destinato al pubblico di una rete musicale).



Citazione poi per la mitica sigla iniziale: "You’re Standing On My Neck" è opera di tali Splendora (per gli aspiranti scaricatori, se ne trovano in sharing due versioni: quella editata della sigla e una più lunga).

– – –



UPDATE: a questo indirizzo si possono trovare i plot di tutti gli episodi in italiano.

Annunci

8 Responses to You’re standing on my neck

  1. Coincidenza: l’ho segnalato come mio programma televisivo preferito della settimana :-)

  2. utente anonimo says:

    Ed inutile specificare che la mia migliore amica porta lo stesso nome e lo..ahum, stesso caratterino dolce.
    A.30mo

  3. Disorder79 says:

    @vichingo: tra i cartoni è indubbiamente il mio preferito, nonchè in pratica l’unico che ho guardato dopo l’adolescenza (sporadiche visioni di Simpson & Futurama a parte).

    @A.30mo: toh, ecco un altro aspirante Trent ;)

  4. paologatto says:

    Io adoro Daria! :)
    Sai che su youtube puoi trovare alcuni episodi (ovviamente in inglese)?

    ciao!

  5. Disorder79 says:

    Ciao! Non lo sapevo, grazie: magari se mi capita me ne procurerò qualcuno…in compenso esistono anche due film (due puntate speciali estese) di Daria: uno lo hanno dato lo scorso weekend, uno lo daranno nel prossimo mi sembra (sempre su EmptyV)

  6. ancora! ne voglio ancora! io che non prendo mtv…come farò?

  7. utente anonimo says:

    Adoro Quinn e cerco disperatamente un club della moda a cui iscrivermi :)

    borghese annoiato

  8. andreagast says:

    ciao! sto cercando gente che possa aiutarmi a creare una videoteca sul pc con tutte le puntate di daria. ti va di darmi una mano? è un lavoro faticoso, da solo non ce la faccio, per cui sto cercando altri che mi possano dare una mano.
    se ti va di aiutarmi, lascia un commento sul mio blog :)

    ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: