Immunità diplomatica e immunità mediatica

"Non ho nessuna stima, nessun rispetto del Papa, se non come la si può avere di qualsiasi individuo umano".


La frase qui sopra è di Marco Pannella.
E’ uno dei pochi uomini politici e mediatici che può permettersi un’uscita del genere, in quanto a fine carriera e già sputtanato come brutto sporco e cattivo.
Io non vedo niente di scandaloso in queste parole (condivisibili o meno). Qualsiasi non cattolico ad esempio potrebbe pronunciarle liberamente, non essendo(si) sottoposto all’autorità religiosa e morale del  vescovo di Roma.

Ma sappiamo tutti che in Italia le cose non funzionano così. Dire che il diritto di critica verso le posizioni ufficiali della Chiesa Cattolica (e verso le affermazioni e azioni della persona del pontefice) è limitato è un eufemismo.

Quando però dall’impraticabilità concreta di esercizio del diritto di critica (in quanto ogni critica sarebbe inopportuna, per dirla alla Amato) si passa alla totale negligenza nell’esercitare il diritto di cronaca, la cosa si fa ancora più grave.

Per esempio, del coinvolgimento personale dell’allora cardinale Joseph Ratzinger nelle inchieste statunitensi sulla pedofilia in ambito ecclesiastico, con pesanti accuse di favoreggiamento (i guai giudiziari si sono dissolti grazie alla sua posizione di Capo di Stato Estero), quante persone sono a conoscenza?

La BBC nei giorni scorsi ha trasmesso un documentario con nuove accuse e prove, suppongo in prima serata.
La notizia veniva ripresa anche dal Daily Mail.

Quanti in Italia hanno letto o sentito minimamente parlare della notizia?
Io ad esempio ho saputo di questi ultimi sviluppi (di cui ho difficoltà a reperire fonti online in italiano) solo perchè leggo il blog di Sciltian, che guarda caso se ne sta in Canada.

Quindi non resta che andare da lui e informarsi (nel post ci sono tutti i link del caso).

Annunci

6 Responses to Immunità diplomatica e immunità mediatica

  1. AnelliDiFumo says:

    Tu pikkolo pampino sporco e kattifo, pero io foglio pene te kome figlio. Hanzi, kome kieriketto, ja… taaanto pene per tutti.

    tuo papa

  2. Alex_Vr says:

    Sono inorridito dalla protervia di quell’uomo a cui Pannella concede fin troppo…

  3. senhal says:

    è così purtroppo. uno schifo ma in Italia è e sarà sempre così. hai notato che anche le notizie riguardanti i suoi rapporti con le ss sono improvvisamente… svanite?

  4. utente anonimo says:

    Sono ss…vanite.

    AnelliDiFumo

  5. Binzi says:

    la frase di Pannella è forse imprecisa… doveva dire “il rispetto che si deve alle signore”…

  6. Disorder79 says:

    Anelli: io bambino stare tranquillo, tanto sapere tu preferire compagnia aitante assistente…

    Alex: Beh, concede fin troppo mica tanto. La frase da cui ho estrapolato un pezzo proseguiva con “…Esercita un potere di morte ogni giorno”, concetto già più forte e che presuppone considerazioni etiche che possono essere più o meno condivisibili.
    Quello che più semplicemente volevo sottolineare io è che di fronte a quello che dicono il Papa e i Vescovi in Italia non ci si può nemmeno proclamare indifferenti. E’ sempre necessario rimarcare quanto siano Autorità Morale eccetera (vedi il laico Napolitano anche ieri, di nuovo).

    senhal: anche qui faccio l’avvocato del diavolo. Non ho mai attaccato più di tanto R. per quell’episodio di gioventù. Se gli si vuol dare l’epiteto di nazista (con le dovute proporzioni, sempre), che lo si faccia per alcuni tratti del suo pensiero, sviluppato (questo sì) da adulto.

    Binzi: Pannella non lo prenderebbe mai in giro sotto questo punto di vista, essendo lui uno di quelli che “le etichette no”… (come il suo protetto di qualche tempo fa F.R. ;) )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: