Tinculpop

Per un riepilogo da stamattina della pietosa vicenda Lario-Berlusconi da un punto di vista mediatico (l’unico che vale la pena considerare) rimando al post di Achille.

Evito di tacerne, come mi ero prefisso, solo per sottolineare come oggi i telegiornali e notiziari del gruppo Mediaset abbiano toccato il fondo (ma probabilmente chi già li guardava/leggeva continuerà a dar loro fiducia).

Nelle edizioni del mattino e del giorno, Tg4, Tg5, Studio Aperto e relative rassegne stampa hanno completamente censurato la notizia (che ha avuto ampio risalto, piaccia o no, negli altri telegiornali nonchè all’estero).
Stesso oscuramento imposto dall’alto per il Tgcom su internet (che solitamente su leccisate di questo genere ci campa), fino a pochi minuti fa.

La (telefonatissima) lettera mielosa di scuse da parte di Silvio arriva giusto in tempo per le edizioni serali dei telegionali Mediaset, che ovviamente solo adesso "scoprono" la notizia (così come Tgcom), per sparare in prima pagina il lieto fine.

Particolarmente raccapricciante l’apertura del "Tg"4 di Fede, il quale in preda al nervosismo ha nell’ordine:
– cazziato l’odiata Repubblica;
– sintetizzato in una frase la lunga lettera di stamane della Lario;
letto integralmente la risposta di Berlusconi, con l’intero album di foto matrimoniali che scorreva in sottofondo.

E immagino già i servizi friccicorini del Tg5. Peccato che per l’occasione non possano riesumare alla conduzione l’adattissima Buonamici, da tempo sparita dal video in quanto sospesa e messa sotto inchiesta dall’Ordine (non è dato sapere per cosa).

Mediaset, una risorsa per il paese. Per il giornalismo, un po’ meno.

Annunci

15 Responses to Tinculpop

  1. simbax says:

    Ma la Buonamici non è stata sospesa per il caso valletopoli???

    Fede è ridicolo e tonto. Non ha capito che tutta questa storia è solo una montatura per spostare l’attenzione dalla sinistra in crescita di consensi!

  2. utente anonimo says:

    no, pure le foto matrimoniali, no. non ci credo. comunque è una vicenda che mi garba assai. lucia rehab

  3. guppie says:

    Guardate che Fede è tonto come una volpe…

  4. Disorder79 says:

    simbax: sì, per una vicenda legata in qualche a vallettopoli, ma non ci sono ancora le motivazioni della sospensione e inchiesta relativa.
    Fede ridicolo e tonto? Scherzi vero? Fede è tra gli attori principali del piano fin dall’inizio.

    lucia: erano in tutti i tg..un belllo spottone per la famigghia.

  5. Disorder79 says:

    Ecco Guppie, appunto.

  6. Giulia_Blasi says:

    Posso essere vagamente offesa che il Corriere abbia ripreso le parodie di Rocca e Sofri della lettera di Berlusconi, ma non la mia lettera privata della Sciura Veronica?

    E’ uno sporco gomblotto maschilista, ecco :D

  7. Disorder79 says:

    Giulia, devi entrare anche tu nel giro-Foglio (ma anche no).
    No, in realtà non sarà piaciuto l’accenno a D’Alema ;)

  8. Vertigo69 says:

    E’ tutto più finto della mia ex telenovela “Dysonesty”… almeno lì c’era qualche omicidio, moriva qualcuno. Qui invece i mostri sono vivi, vegeti e prosperanti :-(((((
    Ti ho mandato una mail :-****

  9. Disorder79 says:

    …e io ti ho risposto, carissimo :)
    Ah, che ricordi…gli intrighi di Dysonesty (più divertenti delle sceneggiate della realtà italiana), la carneficina splatter di Serial Joan per tutti quellli che se lo meritavano…

    Seriamente, l’unico dubbio che ho è tra questi due scenari:
    – lei si è prestata a questo giochetto mediatico di proposito, d’accordo fin dall’inizio (non va escluso nulla)
    – effettivamente la sua lettera era spontanea ed è il primo passo per il divorzio, però la notizia della lettera in arrivo era arrivata allo staff di Silvio per tempo…perchè poi quel che è successo ieri era tutto predisposto chiaramente.

  10. simbax says:

    Su fede non scherzo proprio mi semmbra proprio tonto oltre ad essere ridicolo!
    Lui non c’entra nulla in questa vicenda se non sarebbe stato il primo a dare la notizia e invece non l’ha fatto per rispetto all’editore… Tutto è stato organizzato da Berlusconi stesso!

  11. viviamo in una dittatura mediatica, no? Quindi nessuna sopresa, tutto nella norma.

  12. cthulhu76 says:

    Non penso che la lettera della Lario nonchè la risposta di B. fossero argomenti da prima pagina di quotidiano o da titolo di un tg.
    Una mera trovata pubblicitaria che doveva passare senza lasciar traccia. Ma se serve ai media per non dover trattare argomenti seri…
    Roberto

  13. Disorder79 says:

    simbax. ripeto, comunque sia andata sono convinto che Fede fosse al corrente della situazione in tempo reale, fa in pratica parte dell’ufficio stampa di B.!

    neroinchiostro: esatto – a proposito di dittatura mediatica, vedi il “fine” gioco di parole del titolo…

    Roberto: beh, che la notizia della lettera della Lario fosse mediaticamente rilevante non credo sia in discussione. Anche essendo consapevoli del fatto che è unatrovata pubblicitaria, la lettera aperta ad un politico di primo piano pubblicata su un giornale avverso dalla moglie incazzata fa notizia, c’è poco da fare.
    Poi, da qui a concedergli 5 pagine su tutti i quotidiani o metterla come titolo d’apertura dei tg, ce ne corre. Ci vorrebbe un po’ di snobismo verso Berlusconi, cosa che manca anche ai media di sinistra.

    Giusta in teoria la scelta che aveva fatto del tg1 delle 13: dare la notizia con servizio, ma *in fondo* al giornale, tra il gossip e gli spettacoli. Peccato che poi nell’edizione della sera, quando era arrivata la risposta smielosa, il tutto è passato magicamente in apertura di tg.

  14. cthulhu76 says:

    Mi scuserai, ma non riesco a capire dove sta la rilevanza mediatica della lettera della Lario, palesemente pubblicitaria e in quanto tale irrilevante.
    Roberto

  15. Disorder79 says:

    Beh, la rilevanza mediatica c’è, anche solo a livello di gossip. Sono le amare regole dei media di oggi: le stesse per cui vanno in prima pagina le vicende di Beckham e moglie, Paris Hilton & Britney, ecc., a scapito di notiziole come il global warming o i diritti umani in Cina.
    E, a livello di politici, ci sono gli esempi del caso Lewinsky-Clinton o della presunta crisi di Segolene Royal col marito, per dire.

    Però è inutile fare i complimenti a Silvio per la strategia mediatica, come ha fatto Sircana. Bisognerebbe lasciare queste scioccheze a Diva & Donna e Chi, mentre fa tristezza – mi ripeto – le 4-5 PAGINE che gli dedicano i quotidiani anche a due giorni di distanza.
    E qui chiuderei, visto che finalmente l’ho anche tolto dalla prima pagina di questa assai meno importante paginetta, postando altre cose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: