Quanto ci piace partecipare alle catene (spezzandole)

In teoria devo ancora smaltire dalla scorsa settimana l’ultima blog-catena in cui sono incappato, dall’inquietante nome di Z-List.

    […]molti contenuti di qualità sono nascosti in blog di nicchia, poco noti se non nati da pochi mesi. […]L’idea della Z-List nasce così per rimescolare le classifiche e offrire un link ai blog che crediamo meritino più attenzione, per qualche ragione.[…]

    Segui queste semplici regole.

    – crea un nuovo post sul tuo blog;
    – inserisci la lista dei blog a seguire, in forma integrale;
    – aggiungi in testa alla lista i blog che per te meritano attenzione e non l’hanno ancora come meriterebbero;
    – includi nella lista il blog da cui hai avuto notizia dell’iniziativa;
    – non includere il tuo link nella lista;
    – assicurati che il link di ogni blog punti alla home page;
    – pubblica il post.

Beh, direi un’idea geniale da parte del primo/a che l’ha fatta partire, che in teoria dovrebbe trovarsi linkato su tutti i blog dell’orbe terraqueo – nello spirito del miglior marketing piramidale (i grassetti qui sopra sono miei…).

L’idea dell’anonima lista di links che si allunga all’infinito la boicotto all’istante.
Ma poichè alle catene non resisto (hanno quel che di autoreferenziale utile a ricordare quanto i blog siano giochino, e fa sempre bene ricordarsene), colgo l’occasione invece per indicare qualche blog interessante che conosco/leggo e non credo di aver mai segnalato. E questo indipendentemente da quanto già siano conosciuti (anzi, nessuno mi sembra particolarmente di nicchia…).

– Si parte dalla conterranea Molly, che mi ha passato la catena e che resiste fieramente alle avversità della blogosfera da molto più tempo di me (e grazie per l’apprezzamento: dov’è il paypal?).

– Poi Scum, che aggiorna ogni tanto ma sempre con racconti godibili su serate rock’n’roll e vita bruciacchiata (cit.).

– A proposito di musica: Valido si è ormai ambientato a Londra e ultimamente si fa almeno un paio di concerti fighi a settimana. In pratica, la mia vita ideale. Lo odio!

– Per passare dalla musica parlata a quella ascoltata, chi non vuole passare dal P2P e dai motori di ricerca per music-blog può trovare quasi ogni giorno qualche regalino (anche) nell’m-blog di Brugo (rock e pop, novità e non solo, molte cover). [Naturalmente si ascolta e poi si compra tutto].

– A proposito di m-blog: i Sad Pandas potranno esservi utili per i migliori album appena usciti (o in anteprima…). Da tenere d’occhio periodicamente, i link non durano in eterno. [Naturalmente si ascolta e poi si compra tutto anche qui].

– Per chi ha ancor più tempo da perdere e un’insana voglia di musica trash che più trash non si può (soprattutto italiana), consiglio poi il già ricco archivio di Orrore a 33 Giri (in cui ancora non ho avuto il coraggio di addentrarmi, confesso).

– Infine, sempre per la sezione "buonumore", a chi ha ulteriore tempo da perdere e una banda decente (abbondanza di immagini) segnalo I Dentici, in cui potete trovare raccolte le somiglianze più improbabili (e potete segnalarne altre).

E per ora basta, che sennò diventa lista della spesa lo stesso.
Non passo la palla né ai suddetti né a nessun altro, chi vuole segnali quando e cosa gli pare (che poi, web-log quello sta a significare no? linkare altre cose).

Annunci

2 Responses to Quanto ci piace partecipare alle catene (spezzandole)

  1. Orrore a 33 giri è parecchio figo, provalo.
    Ti segnalo Ten Dollar Writer (tendollarwriter.blogspot.com), il blog di un mio amico che sta conducendo un interessante esperimento: scrivere racconti solo per soldi, sistematicamente. Una sorta di prostituzione figurata! :D non dico di più, è appena agli inizi, passa a fare un giro di prova.

    federico
    accentosvedese.blogspot.com

  2. man0lo says:

    grazie per la segnalazione :)
    abbiamo cambiato url:

    http://www.identici.net

    aspettiamo una visita :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: