Sisters (ain’t just) doin’it for themselves

La citazione – storpiata – del titolo vorrebbe avere un suo senso.
Perché ogni volta che più donne uniscono i loro sforzi per sostenersi, per cambiare qualcosa, per informare, per denunciare le mille discriminazioni che ancora oggi subisce ovunque la loro non-minoranza numerica (ma minoranza di diritto e di fatto), chi ne guadagna non sono mai soltanto loro, bensì l’intera società.
E
in questa direzione sono importanti anche le piccole cose. Anche il semplice dibattito che può nascere da uno spazio collettivo su web.

Per questo dò anch’io il mio benvenuto a Sorelle D’Italia, blog femminile a più voci appena inaugurato. Forse il primo progetto del genere in Italia nato dal basso, cioè dall’iniziativa di una manciata di (celebri) blogger e non in seno a un gruppo editoriale. Soprattutto, un blog che – oltre ad esser rivolto anche a un pubblico maschile – si propone di tralasciare i classici argomenti da "femminile" (nel senso di giornale), per concentrarsi invece su politica e società.
Ragion per cui consiglio di tenerlo d’occhio a tutte le donne innanzitutto, ma anche agli uomini.
In bocca al lupo, ragazze!

Annunci

2 Responses to Sisters (ain’t just) doin’it for themselves

  1. federicoAS says:

    Mi sembra parecchio interessante, lo terrò d’occhio. Ottima ed importante segnalazione. ;)

  2. senhal says:

    grazie x la segnalazione!
    l’ho girata alle mie amiche di partito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: