Hello darkness my old friend

Se non fossi nello spirito in cui sono oggi potrei forse raccontare in modo più esteso del concerto tenuto ieri sera dagli Offlaga Disco Pax in una zona tutta da scoprire della periferia fiorentina; 
   di una bella serata in cui si è festeggiato il 25 aprile ricordando la lotta dei partigiani per la loro e nostra libertà, ma anche la lotta per la democrazia e la laicità che è necessario ancora oggi portare avanti in Italia;
   dell’inedito Superchiome che sono finalmente riuscito ad ascoltare, al millantesimo tentativo (ma mi sono distratto con alcuni saluti e non ho ascoltato bene, maledizione);
   delle sensazioni che continuo a provare esattamente come la prima volta sotto al palco calcato da Max e soci, e di come invece il comportamento di certo pubblico attorno a me contribuisca all’effetto sempre meno consolatorio e sempre più lacerante che mi fanno certe frasi;
   della mia sbigottita constatazione che era già il primo concerto all’aperto dell’anno, e che sta per iniziare la terza estate in cui il socialismo tascabile mi fa compagnia;
   del picco drammatico della serata, quando durante l’esecuzione di Sensibile si è alzato, insieme alla tensione, anche un vento improvviso, e di come avrei voluto fermare quel momento con una videocamera (o che almeno lo facesse qualcun altro).

Ma non è decisamente giornata, oggi. E comunque con la preterizione di cui sopra l’essenziale l’ho scritto lo stesso; oltretutto dei concerti ODP qui in passato si è già parlato e straparlato a sufficienza (1, 2, 3, 4).

Scaletta: Superchiome / Enver / Piccola Pietroburgo / Cinnamon / Tono Metallico Standard / DeFonseca / Tatranky / Robespierre.
Bis: Sensibile / Cioccolato I.A.C.P. / Kappler.

Annunci

8 Responses to Hello darkness my old friend

  1. kAy979 says:

    già, la terza estate… come passa il tempo…

  2. federicoAS says:

    Mai visti dal vivo, ma il disco mi piace assai… ;)

  3. Disorder79 says:

    federico: accipicchia! e dire che hanno girato eh!

    Kay: sì, un sacco di tempo. Infatti la cosa mi dava sensazioni contrastanti…

    Poi mi sono scordato di scrivere nel post che sono rimasto deluso, speravo che in Robespierre il partito al 6% diventasse quello democratico :D

  4. utente anonimo says:

    Anche a me quella serata ha lasciato un po’ di malinconia addosso (sarà anche l’esame di stato che si avvicina?). Comunque sono contento di essere riuscito ad ascoltare finalmente i testi chiaramente (all’altro loro concerto alla Flog c’era stato qualche problemino di acustica e mi ero perso tanti pezzi). “Cioccolato I.A.C.P.” l’adoro!
    Illegally Blonde

  5. Acrylic77 says:

    Gli offlaga hanno un chè di malinconico..come la Praga che descrivono lucidamente. Li amo perchè hanno il sapore di qualcosa che è andato (perchè doveva andare), e perchè quel sapore, in fondo, è sempre molto meglio di tutto quello che potresti assaggiare oggi in giro :)

  6. Disorder79 says:

    Acrylic77: hai colto un aspetto importante, in effetti :)

    IB: alla fine dai e dai ti ho catechizzato! ;)

  7. Abboriggeno says:

    della mia sbigottita constatazione che era già il primo concerto all’aperto dell’anno, e che sta per iniziare la terza estate in cui il socialismo tascabile mi fa compagnia;
    OCCAZZO! E’ vero!… :|

  8. Disorder79 says:

    Faccio cose vedo myspaces[..] E’ necessario postare su tutti i live che si vanno a vedere? No, soprattutto se si ha poco tempo di scrivere e ancora meno ispirazione. Però quando si è gradito qualcosa dispiace non segnalarla, e quindi vado con un più che tardivo [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: