Teorema di Jovanotti

Visto che si parlava di Pelù, mi sembra l’occasione giusta per esprimere l’articolata teoria che ho formulato ultimamente sul suo ex sodale Jovanotti, e sul perché la sua musica funzioni in radio e piaccia così tanto trasversalmente:

 – La musica di Jovanotti piace perché non ha note e la si può cantare anche se si è stonati come campane senza accorgersi delle proprie stecche.

(Peraltro il suddetto teorema è applicabile anche alla maggior parte dei tormentoni demenziali estivi)

(No, per ora non è in arrivo nessun post su Ligabueche a "cantare" il suo passato ci hanno già pensato altri di recente…).

Annunci

5 Responses to Teorema di Jovanotti

  1. Disorder79 says:

    Rispondo dopo aver cancellato il commento, così, per dispetto.

    In questo blog sono graditi i commenti
    – in tema con il post (e non lo era)
    – non anonimi
    – possibilmente non leghisti.

    Lo squallido spam elettorale – lo dico anche per le prossime settimane, consapevole che tanto lo spammer di turno mai leggerà questo commento – verrà impietosamente cancellato, con maggior gusto se blatera parole inesistenti nel vocabolario italiano come “Padania”.

  2. utente anonimo says:

    Boh, sai benissimo che a me Lorenzo Cherubini sta sui marini (maroni non era in rima), tuttavia trovo riduttivo dire che il suo successo abbia origine solo dalla semplicità (assenza totale?) della sua musica, o dal cantato piuttosto accessibile a tutti.
    Mi trovo in imbarazzo a dire ‘ste cose perchè mi sembra quasi di difendere quel cojone di Jovanotti. Penso a quando faceva il deejay figo pe’ i ggiovani (a ripensarci sembra DJ Francesco) e rabbrividisco, però “qualcosa” secondo me ce l’ha. Capacità compositiva? Non penso.
    Bella voce? Non mi pare.
    Bei testi? Mah… che poi bisognerebbe vedere quanto è roba sua e quanto invece gli viene appiccicato sopra.
    Tuttavia secondo me “qualcosa” c’è, e non penso si possa ridurre tutto semplicemente a quello che dici tu, o ad operazioni di marketing ben studiate; entrambi elementi presenti e con un loro peso ma secondo me non sono gli unici.

    Su Pelù e Ligabue altri due discorsi. Li odio entrambi, soprattuto Ligabue. Però Ligabue qualche dote musicale ce l’ha(veva?). Ok ora è tutto un copia/incolla di testi assurdi, musiche inesistenti, però soprattutto all’inizio della carriera faceva robetta non proprio da buttare, se la inserisci nel patetico scenario commerciale italiano.

    Pelù, rivedendo interviste passate ai tempi dei Litfiba dei primi tempi (quelli di Eneide! ci sono su Youtube) mi sono convinto che non è diventato cojone con l’età, ma lo è sempre stato :P
    Tuttavia anche lui boh, non so, si è commercializzato, appiattito, ma non gli spalerei tutta questa popò addosso.

    Faccio un mea culpa pubblico, ma credo che a volte a furia di ascoltare musica alternativa e poco accessibile, si corra il rischio di diventare troppo ingiustificatamente critici verso un tipo di musica più accessibile.
    Non sempre maggiore accessibilità = minore qualità e/o capacità compositive dell’autore.
    Anzi… spesso è vero il contrario, per fare musica semplice e accessibile, ma al tempo stesso valida, c’è bisogno di tanta esperienza ed un grande lavoro dietro.

    (mamma mia, un giorno Disorder potrà umiliarmi pubblicamente per aver pseudo difeso Pelù, Ligabue e Jovanotti! Mi vergogno di me stesso, voglio morire! /emocutwrist, ok ora sono pronto per tonare ad ascoltarmi Gordon Sharp e i Cindytalk :P)

    Akuma

  3. Disorder79 says:

    Allora, andiamo con ordine: su Jovanotti hai ragione, semplificando al massimo il discorso lui ha un “qualcosa”, che gli permette comunque di avere successo (e di non sembrare un buffone) pur facendo cose piuttosto semplici, così semplici che tanti altri non potrebbero permettersele senza essere derisi.
    Jovanotti è per la musica italiana quello che era Veltroni fino a poco tempo fa per la politica, quello con cui non puoi avercela.
    Questo post è una sparata esagerata ed estemporanea, è un urlare “cagata pazzesca” senza motivazioni. Ma mi ci voleva, perché degli elogi a Jovanotti non ne posso proprio più.

    Per Pelù ho un affetto misto a irritazione: con lui ci sono cresciuto, e nonostante tutto mi spiace “spalargli popò addosso”, per quanto ormai alterni nel suo percorso musicale alcune cose che pur non di mio gradimento sono rispettabili (nel loro rivolgersi ormai a un pubblico di “musica leggera”, come si diceva un tempo) ad altre completamente indifendibili (come la cover di cui al post precedente).

    Ligabue si è molto appiattito da diversi anni e non mi sta simpaticissimo come persona, ma non credo riuscirei invece a scrivere un post contro di lui. Le sue vecchie canzoni le ho molto amate a suo tempo, e le trovo ancora belle e comunque una boccata d’aria fresca per il panorama radiofonico italiano (per quanto possano essere poca cosa rispetto ai loro modelli internazionali).

    Quanto allo snobysmo musicale, il tuo discorso sulla musica più accessibile come non per forza peggiore è condivisibile in teoria.
    Però più passa il tempo e più da questo punto di vista divento radical-chic e penso che invece il grande pubblico richiede e apprezza la peggior merda.

    Per la diplomazia c’è spazio in tutta una vita reale in cui devi sorridere diplomaticamente davanti a chi ti canta davanti Antonacci e i Black Eyed Peas (nomi a caso, e neanche i peggiori…). Almeno nel blog pretendo il diritto di infamare chi voglio :)

  4. utente anonimo says:

    Si hai ragione, ma il fatto è che io sono di mio un tipo un po’ con la puzza sotto il naso, quindi a volte il dubbio ti viene. Che dubbio? Beh… del tipo: “ma questa cosa mi fa cagare perchè sono alternativemotionfreestyle, o perchè fa cagare sul serio?” sai com’è, ti capita mai? :D

    Akuma

  5. Disorder79 says:

    Beh sì, ma se mi fa cagare mi fa cagare comunque :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: