La rana pazza che strumpallazza

kippenbergerSulla querelle riguardante La Rana Crocifissa di Martin Kippenberger, opera esposta da questa estate nel museo di arte moderna di Bolzano e da subito al centro di forti polemiche, la penso esattamente come Malvino, e come lui ho un’idea precisa sui prossimi sviluppi:

Non c’è da farsi illusione sul come andrà a finire la faccenda, giacché siamo un paese di merda (anche e soprattutto per il ruolo che la Chiesa di Roma – che qui ci offre un bell’esempio a riguardo – ha avuto negli ambiti che non le sarebbero mai dovuti competere): la direttrice del museo, che ha fin qui opposto un coraggioso rifiuto alle già avanzate richieste censorie, sarà costretta a dimettersi e La Rana Crocifissa sarà rimossa.

Devo confessare comunque che leggere titoli degni di un b-movie come questo qui sotto (ma in un servizio dell’allarmato Tg2 mi sembra di aver intravisto anche un "Ratzinger contro la Rana Crocifissa" a 9 colonne) mi fa troppo ridere per prendere la cosa sul serio.

PapaVsRanaComunque, se proprio la SVP, Ratzinger e i vari media al seguito ci tengono a far pubblicità a questa roba (scultura? installazione?), di fronte all’idea del suddetto Malvino di riprodurla un po’ ovunque non sarò certo io a tirarmi indietro – potete ammirarla infatti all’inizio del post. Oltretutto la povera rana, seppur di rara bruttezza (ma ho pensato che non avrebbe disturbato i miei lettori, già sopravvissuti alla recente visione della mia chiappa), è abbastanza simpatica, ed è una battaglia meritoria proteggerla dalle temute rappresaglie.
Ci sono infatti pericolosi precedenti: Louise Veronica Ciccone, ex cameriera del Michigan, ha pagato caro aver osato irridere lo stesso simbolo religioso in una nota manifestazione gay itinerante: per tornare a una vita tranquilla e sfuggire alle persecuzioni vaticane non ha trovato altra soluzione che rifarsi i connotati.

Annunci

4 Responses to La rana pazza che strumpallazza

  1. AnelliDiFumo says:

    “Anche il papa attacca la rana” è un’apertura a nove colonne che rende grazia all’Alto Adige.

    Fantastico, davvero.

  2. Postmoderno says:

    La rana è decisamente orribile, sì. Ma anche lei, come Louiseveronica, ha diritto a crocifiggersi, se le garba. Dunque appoggio anche io (con un po’ di ritardo), l’iniziativa di Malvino.

  3. utente anonimo says:

    Su Repubblica di oggi dicono che ieri, durante la partita su Sky che tu sicuramente avrai visto, Fabio Caressa abbia citato la palla pazza che strumpallazza.
    Dillo che Beppe Bergomi e Billy Costacurta sono tra i tuoi più avidi lettori, orsù.
    A.30mo

  4. Disorder79 says:

    Ahahah! in realtà sono io ad aver storpiato la citazione; mentre Caressa, Bergomi & co. (dei quali peraltro mi guardo bene dall’ascoltare le telecronache: ricorda che in quanto tifoso viola sono contro il Palazzo, le Squadre A Strisce e i Telecronisti Loro Affiliati) sono stati più filologici in questo caso :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: