Necrofilia

15:32 Berlusconi: "Eluana potrebbe fare figli"
Berlusconi: "Ogni sforzo per non farla morire. Eluana potrebbe fare figli"

Annunci

6 Responses to Necrofilia

  1. utente anonimo says:

    No, ma ti sbagli, lì cita Benigno in Parla con Lei di Almodovar.

    nsrt

  2. Dis0rder says:

    Leggendo quella frase infatti mi vedo davanti l’immagine di quel vecchio zozzo che sbaverebbe anche davanti a lei, se avesse due tette di silicone.

    Vomito.

  3. Postmoderno says:

    Ditemi che non è vero. Stanno valicando ogni limite di perversione, direi.

  4. utente anonimo says:

    Questa è pornografia.
    Ora stiamo a ricostruire la memoria e la volontà di una persona.
    Avrebbe voluto, non avrebbe voluto…

    Ecco, se io fossi in coma da17 anni non so se vorrei essere alimentata o meno. Di sicuro so che non vorrei che a discutere della mia sorte fossero la Palombelli e Formigoni.

    martina
    P.S. ciao Outsider!!

  5. fraran says:

    tutto ciò è disgustoso.

  6. Dis0rder says:

    Cito questo post di A.Gilioli ( http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/02/07/contenitori ), che esplicita quello su cui non avevo avuto la forza di scrivere qualcosa io:

    “Ma l’esternazione sull’ingravidabilità della signora Englaro – tralasciando per un attimo la sua inumanità – contiene tutta una cultura, anzi una subcultura maschile: quella secondo cui la donna più che una persona è figa e madre, puro strumento di piacere e di riproduzione, e se poi non ha coscienza chissenefrega, anzi meglio. La femmina come contenitore, prima del pene poi del nascituro, è il suo ruolo, la sua funzione. Nella maggior parte dei maschi, questa visione del mondo si estingue in adolescenza, dopo la terza partita di calcetto, quando ci si stufa delle goliardate piene di parolacce dopo la doccia. In alcuni, purtroppo, prosegue per tutta la vita e perfino dopo i settant’anni.”

    Nel frattempo è sempre più delirio, sul fronte sia etico che legal-costituzionale. Altro che Milk, in Italia dovranno fare il biopic sul povero Beppino Englaro.

    (martina: ciao, ma sei quella che sospetto? se sì, palesalo – o fallo palesare – in privato ;) )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: