Marmaduke Duke – Duke Pandemonium

Marmaduke Duke: Duke Pandemonium (14th Floor/Audioglobe, 2009)

Il nome-scioglilingua Marmaduke Duke è in linea con l’atteggiamento ludico e rilassato che caratterizza questo side-project. Dietro agli pseudonimi The Atmosphere e The Dragon si celano i due scozzesi Simon Neil e JP Reid, entrambi cantante/chitarrista rispettivamente nei Biffy Clyro e nei Sucioperro. Accantonato il suono più convenzionalmente power-rock delle band d’origine, nel 2005 i due avevano scodellato in pochi giorni le 18 tracce del curioso guazzabuglio prog-sperimentale The Magnificent Duke; mentre nelle 10 di questo Duke Pandemonium (secondo episodio di una trilogia basata sulle avventure di un uomo del XVI secolo, narrate in alcuni manoscritti ritrovati da un comune amico) il duo sorprende e si allontana ancor più dal proprio background, virando verso territori più dance. Sulla carta il passaggio da un rock aggressivo sostenuto da loop & beat a veri e propri pezzi pop elettronici sembrerebbe preludere a un disco più fruibile: in realtà, a dispetto della maggiore coesione, non tutto fila liscio. Le basi robotico-ossessive e le soluzioni melodico-vocali di cui constano diversi brani, se magari faranno impazzire i fanatici di certa musica geek, non mi sembrano dotate di particolare mordente né originalità (il fatto che il disco sia stato registrato nel 2006 e poi tenuto in frigo finora per motivi di etichette e di impegni concomitanti può aver influito sull’effetto “carino ma già sentito, grazie”). Mi convincono in pieno invece la riflessiva e meno pretenziosa Kid Gloves (revival Postal Service palese e onesto) e la parte finale dell’album, che si butta sul funky regalando una scheggia disco-freak deliziosa come Rubber Lover e la scoppiettante chiusa di Skin the Mofo (i Billie the Vision & The Dancers in versione electro-samba?). Con tutta evidenza comunque i due marmaducchi si divertono dall’inizio alla fine, e probabilmente questo a loro basta. Per il terzo capitolo si vocifera di una traccia unica strumentale di 40 minuti: paura.

myspace
il video di Kid Gloves
il video di Rubber Lover 

[ già su http://www.vitaminic.it ]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: