Me, You and Ponterotto

calorifer_ponterotto1
La foto calorifera di cui sopra apre un nuovo post lievemente auto-marchettoso  ma anche ad alto tasso di buona musica.

Innanzitutto l’attualità: stasera a Ponterotto sono di scena gli emiliani Blake/e/e/e.

blakeeeeFondati nel 2007 da Paolo Iocca e Marcella Riccardi, già nei quotati Franklin Delano, sono il diretto proseguimento del’esperienza post-folk-psichedelica del gruppo precedente, arricchita però di contaminazioni dub ed elettroniche. Il loro primo album Border Radio si è fatto notare come una delle novità più interessanti del 2008.
Roba di sostanza, insomma. Io al confronto farò come al solito la figura del peracottaro.
See you there brotha!

Blake/e/e/e + Dis:Order djset/t/t/t @ Ponterotto, Montelupo Fiorentino

Blake/e/e/e – New Millennium’s Lack Of Self Explanation (video)

– – –

E veniamo alle puntate precedenti.

eterea_ponte-1
Degli Eterea PostBong Band, dopo il post-fiume che scrissi sul concerto di Siena, poco da dire se non che si sono ripetuti, riuscendo ad agitare anche fisicamente il pubblico di Ponterotto come pochi prima di loro. Un concerto che si è fatto seguire in piedi da quasi tutti, e vicino al palco per farsi travolgere dal loro suono electro-folle. Scle-Dance, Cavalcata n.1 e gli altri pezzi di Epyks 1.0 hanno portato il concerto alla fine che neanche ce ne siamo accorti. Qui c’è un altro report più dettagliato.

eterea_ponte-2

– – –
 

calorifer_ponterotto2Quanto a sabato scorso, sono rimasto molto colpito dalla crescita dal vivo dei The Calorifer Is Very Hot!, visti sempre qui un paio d’anni fa, ai tempi del tour di Marzipan In Zurich.

La formazione è stavolta stabilmente a tre, con Samuele che alternandosi a contrabbasso, piano e percussioni arricchisce notevolmente il suono live di Nicola e Nani (la scorsa volta gli ultimi due suonavano da soli, con l’ausilio di qualche base, riuscendo comunque a creare un live assai coinvolgente). Così come preannunciavano le canzoni del nuovo disco Evolution On Stand-by in versione studio, adesso il peso dell’elettronica si è assai ridotto, nella direzione che già prennunciavano pezzi dell’album d’esordio come Wocko e Panda Loser (ma Outside Is Cold For Us fa sempre la sua porca figura); in generale i ferraresi sono diventati bravi e potenti quanto divertenti.

calorifer_ponterotto3
Di grande effetto il folkeggiante singolo Lester, eseguito in apertura, così come la più elaborata Evolution on Stand-by e le più riflessive Wandering Twins e Pink Door; non mancano poi i pezzi scazzoni come Me, You And Hugh o Dying Bursting Out, che segnano la continuità di atteggiamento rilassato ed entusiasta della band, che si accompagna alla maggior precisione e incisività di scrittura. Per il capitolo cover (che avevano arricchito e insaporito il concerto di due anni fa, quando il repertorio constava di un solo album), la sera prima in quel di Siena era stata eseguita addirittura There Is A Light That Never Goes Out (!), ma resto deluso perché non c’è replica. Arriva però in compenso una Be My Baby rocckeggiante ed eccezionale. Tra Nicola che scende a cantare tra il pubblico danzante, ospiti che salgono sul palco e addirittura, mai visti qui, striscioni ("Panda Loser"), un’altra gran serata.

calorifer_ponterotto4
Tra l’altro, in apertura c’era stata la gradita aggiunta del breve set degli Eleven Fingers, gruppo del modenese. Hanno all’attivo soltanto un Ep per ora (We Lost Everything Just To Find Ourselves); il suono della loro formazione a 5 (ampliata a sei per alcuni pezzi, in cui un’altra cantante sostituisce alla voce o si aggiunge al leader e tastierista David Merighi) non è troppo distante da quello di gruppi come gli A Classic Education o gli stessi Caloriferi, e i testi sembrano caratterizzarsi per temi più legati al sociale rispetto alla media dei gruppi musicamente affini. Vediamo come proseguono, per ora mi ha colpito la loro Everything Is Far Away, che sto riascoltando di continuo.

eleven_fingers

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: