Le Rose – Le Rose

Le Rose: Le Rose (Pippola/Audioglobe, 2010)

La nuova scommessa di Pippola incarna più che mai lo stereotipo critico del “gruppo destinato a dividere”. La musica de Le Rose, duo romano uomo/donna formato da Flavio e Andrea, sprigiona infatti un ampio spettro di suggestioni, con pezzi che spaziano dall’electro all’italo disco fino al pop italiano anni 80 più raffinato e sperimentale (e contemporaneamente da classifica: sì, allora le cose potevano coincidere). C’è quindi pane soprattutto per i denti degli appassionati dei Matia Bazar, di Garbo e Rettore, delle produzioni di Ruggeri e Battiato. Difficilmente invece chi rifugge quell’immaginario potrà apprezzare qualcosa, anche perché lo sfrontato approccio “odiaci o amaci” viene adottato dai due anche nel canto (la scaletta alterna efficacemente pezzi proposti dall’uno, dall’altra o in duetto). Più indigesti, fatta eccezione per l’affascinante nostalgia-Gazebo di Schumann, i brani interpretati dal solo Flavio; mentre la bella voce di Andrea spiazza inizialmente per il frequente utilizzo in “modalità Diana Est”, ma presto si insinua nelle orecchie maliziosa e sensuale. Stesso amore-odio lo possono suscitare i testi (che spaziano dal surreale al volutamente cheap). Quanto alle canzoni, accanto a qualche momento sottotono e a qualche buon esperimento che si perde un po’ per strada (Automobilista), Le Rose ne contiene alcune di grande impatto, sufficienti per far apprezzare l’intero lavoro agli amanti del genere: penso ad esempio a Monica Vitti, il cui potenziale dance-radiofonico potrebbe farne una nuova Pop Porno, a Non urlare (in cui la vocalità fuori dagli schemi dei due viene valorizzata al meglio da un testo azzeccato), al caleidoscopio di synth impazziti che incornicia il seducente pop di Mi dice sì. Pronti per Discoring!

myspace
il post di Italian Embassy, con free mp3 di Non Urlare

Alle radici de Le Rose: la ricca intervista concessa a Nur l’anno scorso

[ già su http://www.vitaminic.it ]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: