Sono andato a letto tardi

Mentre il blog langue ancora nel limbo del trasferimento lento e sudato da Splinder (e non solo, spiegherò), ci sono un po’ di novità che non ho ancora riportato su queste stanche pagine. E un tot di dischi, concerti ed esperienze che mi fanno quasi tornare la voglia di scrivere.

Ma per ora, intervallo: